COS’È IL CID

Il Consiglio Internazionale della Danza CID

Il CID è l’organizzazione-ombrello ufficiale per la danza in ogni sua forma in tutto il mondo.

Il CID è riconosciuto dall’UNESCO, governi locali e nazionali, organismi e istituzioni internazionali.

Riunisce le più importanti organizzazioni internazionali, nazionali e locali, oltre a selezionare personalità attive nella danza.

È un’organizzazione non governativa fondata nel 1973 presso i quartieri generali dell’UNESCO a Parigi, dove ha la sua sede.

I suoi membri sono le più prominenti federazioni, associazioni, scuole, compagnie e persone di oltre 170 paesi.

International Dance Council CID Conseil International de la Danse

CID c/o UNESCO, 1 rue Miollis, FR-75732 Paris, France; tel. +33 1 4568 4953 www.cid-portal.org

Caratteristiche principali

Il CID è un’organizzazione ombrello, nel senso che espleta le proprie funzioni su un livello diverso da quello dei suoi membri. Non è connesso a nessuna particolare scuola di danza, compagnia, federazione o altra istituzione.

Il CID non organizza festival, workshop, competizioni o altri eventi – lo fanno le sue Sezioni e i suoi membri.

Essendo rigorosamente non commerciale, non vende nessun prodotto o servizi. La sua unica risorsa economica sono le quote dei membri. È indipendente da qualsivoglia governo, ideologia politica, o interesse economico.

Il CID tratta ogni forma di danza allo stesso modo. Non promuove nessuna particolare visione della danza, riconoscendo il suo carattere universale come forma d’arte, come mezzo di educazione e come oggetto di ricerca.

È non discriminatorio. Nel riflettere i principi delle Nazioni Unite e dell’UNESCO, è aperto a ogni approccio alla danza, senza pregiudizi per razza, genere, religione, affiliazione politica o altro status sociale.

Il CID è governato democraticamente – la sua leadership è eletta ogni quattro anni. I funzionari eletti non ricevono alcun emolumento.

I membri crescono costantemente; nel 2017 includevano più di 9000 membri istituzionali (federazioni, scuole, compagnie, competizioni, festival, ecc.) e oltre 3000 membri individuali (coreografi, educatori, storici della danza, amministratori, critici e altri) in 170 paesi.

È aperto alle iscrizioni, accetta organizzazioni, istituzioni o persone con sufficienti credenziali.

 

http://www.cid-portal.org/2017/wp-content/uploads/2012/01/text-separator.png

 

Essere Membro del CID   

È, innanzitutto, un gesto verso la famiglia globale dei danzatori – significa dichiarare di esserne parte.

È anche una dichiarazione sull’unità delle forme della danza: la danza assume svariate forme, ma l’arte della Danza è una.

Tra gli altri vantaggi, i Membri del CID hanno diritto a:

  1. Ricevere certificati e pergamene firmate dal Presidente, badge del CID, adesivi, poster, libri, DVD e altro materiale, tutto gratuitamente.
  2. Partecipare a festival internazionali, congressi, workshop, competizioni e altri eventi organizzati da Membri del CID.
  3. Essere informati su opportunità come borse di studio, opportunità di lavoro, inviti a esibirsi, insegnare, nuove pubblicazioni ecc. La Circolare CID viene inviata a oltre 100,000 professionisti in 200 paesi.
  4. Essere inseriti con il proprio profilo completo nel “Chi è Chi” del Global Dance Directory (oltre 300,000 indirizzi, di gran lunga il più esteso nelle arti).
  5. Porre questioni al Segretariato CID, il quale è composto da persone altamente qualificate e dispone di un monumentale archivio di risorse di vario genere.
  6. Conoscere e incontrare altri membri, essere parte di un network che include migliaia di professionisti in più di 170 paesi, che saranno ansiosi di collaborare con altri membri CID.
  7. Avere sconti su servizi (workshop, competizioni, festival ecc.) e pubblicazioni (riviste, libri, CD, video, DVD, album, ecc.) prodotti da organizzazioni membri.
  8. Ricorrere alle Commissioni Nazionali UNESCO, altre agenzie di governo o sponsor privati per finanziare il proprio viaggio all’estero in rappresentanza del proprio paese.
  9. Ricevere supporto in materia di visti consolari necessari a frequentare i congressi e gli altri eventi tenuti sotto gli auspici del CID.
  10. Condividere il prestigio delle Nazioni Unite della Danza, come è d’uso riferirsi al CID.
  11. Offrire ai propri studenti la Certificazione Internazionale per gli Studi di Danza.
  12. Nominare professionisti della danza o propri studenti per l’inclusione a Membro del CID.
  13. Fondare una Sezione del CID nella propria città, rappresentandolo così ufficialmente.

 

http://www.cid-portal.org/2017/wp-content/uploads/2012/01/text-separator.png

 

Cosa il CID non fa

  • CID non organizza eventi
    Sono le sue Sezioni e i suoi Membri a organizzare lezioni, esibizioni, festival, workshop, competizioni, ecc., a volte con il supporto tecnico del Segretariato.
  • CID non dà titoli
    Non ha rappresentanti, delegati, dignitari nominati. Tutti i funzionari CID sono eletti dai membri CID sia a livello internazionale che locale.
  • CID non accetta denaro
    Le sue uniche entrate sono le quote dei Membri. Nessuno sponsor, commissione, introiti da prodotti o servizi, nessun sussidio. Dall’altra parte, le Sezioni CID ricevono sussidi e donazioni e possono generare introiti da prodotti e servizi.
  • CID non discrimina
    La filosofia del CID prevede la totale uguaglianza tra Membri, politiche di inclusione, nessun privilegio per una o l’altra forma di danza, approccio alla disciplina, paese d’origina, razza, genere, religione, orientamento politico, ecc.
  • CID non ha un codice di condotta
    I Membri sono liberi di agire come credono giusto, senza alcuna limitazione da parte del CID.
  • CID non dipende
    CID non conta sul supporto di nessuno, è completamente autonomo e si auto-sostiene.
  • CID non ha secondi fini
    Non serve gli interessi di una particolare persona, istituzione, paese, o gruppo di interesse.

CID è partner ufficiale dell’UNESCO

CID è accreditato dall’Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale, Ginevra